C’è un massone in quel santuario?

PIETRANGELO BUTTAFUOCO - PANORAMA. Padre Pio. Squadre da muratore, piramidi, gatti, strane conchiglie fossili... Nella chiesa dedicata al santo, a San Giovanni Rotondo, compaiono molti simboli che ricordano le logge. Solo un caso oppure... Il santuario progettato da Renzo Piano e dedicato a Padre Pio, proclamato santo, non piace al popolo dei fedeli. La nuova [...]
Continua

«Padre Pio sepolto fra simboli massonici»

ANDREA TORNIELLI - IL GIORNALE. Francesco Colafemmina, autore di un libro sul nuovo santuario di Renzo Piano: «Già la forma a conchiglia è un riferimento alla loggia. E poi sono assenti chiari segni cristiani: anche i fedeli rimangono sconcertati» Padre Pio da Pietrelcina, il santo stimmatizzato che nel 1913 si lamentava per quei «disgraziati fratelli» [...]
Continua

l’ estetica del viaggiatore. Stenio Solinas

ARMANDO TORNO - CORRIERE DELLA SERA. Personaggi. Un diario di quindici anni di fughe e incontri lontano dalle mode. La scrittura è sempre un viaggio. Si parte, ma la destinazione è ignota. A volte si decide cammin facendo, altre volte è semplicemente impossibile conoscerla. Del resto, si scrive per sfuggire a qualcosa, a qualcuno, anche [...]
Continua

LIBRI – Vagamondo

PIETRANGELO BUTTAFUOCO - IL FOGLIO. A inseguire le sue tracce si finirà per lasciarselo sfuggire. A studiare le sue mappe si vedranno immancabilmente sbiadire le mete – luoghi, paesaggi, crocevia di appuntamento con desiderabili compagni di viaggio – che si era lì per raggiungere. Ma la svagatezza e la sorpresa, l’imprevisto e l’impossibile rientrano nelle [...]
Continua
Napolitano

Libri e mare, il riposo del Colle

MARZIO BREDA - CORRIERE DELLA SERA. Uno studio sulle esperienze in qualche modo parallele di Drieu La Rochelle, Aragon e Malraux, famosi scrittori e intellettuali francesi «tutti e tre formatisi in un incandescente clima politico e culturale nel periodo tra le due guerre».E poi una storia della cultura russa tra il diciottesimo e il ventesimo [...]
Continua

Un uomo, uno stile: encomio del dandy

RICCARDO PARADISI - LIBERAL. Stenio Solinas è uno degli ultimi grandi inviati del giornalismo italiano. Tra i pochissimi capaci di restituire di un viaggio, di un luogo – che sia un grande albergo europeo o il selvaggio deserto africano – le atmosfere che vi si sono sedimentate e i pensieri che gli uomini vi hanno [...]
Continua